Società trasparente - Accesso Civico

In attuazione di quanto previsto dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, recante «Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni», come modificato dal D.Lgs. 25 maggio 2016, n. 97, nonché dalle correlate prassi intervenute in materia (in particolare, per le società in controllo pubblico, la Determinazione A.N.AC. n. 8 del 17 giugno 2015 nonché, nei limiti di applicabilità, la Delibera A.N.AC. n. 50/2013) Concessioni Autostradali Venete S.p.A. si è dotata di un apposito sistema di ricezione e gestione delle istanze di accesso civico di cui all’art. 5 del surrichiamato D.Lgs. n. 33/2013.

Il Sistema di ricezione e gestione delle istanze di accesso civico di CAV S.p.A. è disciplinato dal «Regolamento in materia di accesso civico ai sensi degli artt. 5 e ss. del D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33».

Le istanze di accesso civico, in relazione all’oggetto, possono essere indirizzate al Responsabile dell’Accesso Civico (RAC) di CAV S.p.A. - utilizzando preferibilmente i form online di segnalazione - Allegato sub 1 e 2 al Regolamento - ricorrendo alternativamente alle seguenti modalità:

a) in via telematica, tramite mail, da inviare alla casella di posta elettronica dedicata accessocivico@cavspa.it;

b) in forma cartacea, tramite lettera in busta chiusa, recante la dicitura «All’attenzione del Responsabile dell’Accesso Civico di CAV S.p.A.- Istanza di accesso civico» al seguente indirizzo: via Bottenigo 64/A – 30175 Marghera (Venezia).
 
Il Responsabile dell’Accesso Civico di CAV S.p.A. è il Sig. Paolo Bragato.

Ai sensi dell’art. 2, comma 9-bis, della L. 7 agosto 1990, n. 241, il titolare del potere sostitutivo è il Responsabile della Prevenzione della Corruzione (RPCT), Dott. Giovanni Bordignon.

La richiesta di intervento del titolare del potere sostitutivo può essere trasmessa - utilizzando preferibilmente il form online Allegato sub 3 al Regolamento - ricorrendo alternativamente alle seguenti modalità:
 
a) in via telematica, tramite mail, da inviare all’indirizzo di posta elettronica  anticorruzione.trasparenza@cavspa.it;

b) in forma cartacea, tramite lettera in busta chiusa, recante la dicitura «All’attenzione del Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza di CAV S.p.A.- Accesso civico, richiesta di intervento sostitutivo» al seguente indirizzo: via Bottenigo 64/A – 30175 Marghera (Venezia).

-------------------------------
CONCESSIONI AUTOSTRADALI VENETE - CAV S.p.A. - Via Bottenigo 64/A - 30175 Venezia-Marghera (VE) - P. IVA: 03829590276 - Iscrizione R.E.A. VE 0341881
Mail: direzione.generale@cavspa.it - PEC: cav@cert.cavspa.it - Tel: 041 5497111 - Fax: 041 935181